WinStipe Stampa
Domande Frequenti (faq) - Procedure

La soluzione professionale per la tenuta delle paghe nell'ambito della Pubblica Amministrazione

Scritto in ambiente nativo Windows utilizzando tecnologia ad oggetti

 

PREMESSA : Una guida nell'ambito della valutazione

 

Descrivere un software senza cadere nell'autocelebrazione, fornire i dettagli del prodotto cercando di  enfatizzare quello che realmente lo caratterizza rappresenta il principale  obiettivo che si deve cercare di garantire.Nel descrivere questa procedura eviteremo quindi  di parlare di funzioni minimali "ovvie", necessariamente presenti in un prodotto di questo tipo, cercando di illustrare invece cio' che lo caratterizza e che può concorrere quindi a fornire gli elementi più specifici per una valutazione puntuale e corretta del prodotto.

 

PROFESSIONALE VUOL DIRE SPECIFICO: Il target di riferimento


Iniziamo subito ricordando che, come illustrato anche nella nostra presentazione aziendale, questi prodotti sono stati esclusivamente  disegnati per il mercato della P.A. per gli Enti Pubblici Non Economici e quindi non sono utilizzabili in altro comparto (privato, industria etc.etc.) se non per casi dove esistano delle evidenti similitudini di protocollo. Evidentemente i trattamenti  siano essi fiscali che previdenziali  sono uguali, o tipicamente parametrizzabili in modo analogo per tutti, tuttavia nel software sono presenti moduli di controllo, collegamento e  gestione, molto specifici per i quali le impostazioni, che sono state definite nei  criteri di base, sono esclusivamente pensate per il target cui il software e ' rivolto.


PROBLEMATICA: Fare le paghe : l'analisi dei dati

Vediamo quindi di analizzare le problematiche del "fare le paghe". Evidentemente abbiamo casistiche diverse:  introduzione di voci variabili, nuovi percipienti, necessità di controllare, analizzare e validare i risultati...ecco. in questo Winstipe probabillmente può  dirsi piuttosto evoluto. La verifica dei risultati e' affidata ad un motore che e' in grado di analizzare gli elaborati prodotti effettuando altresi' diverse comparazioni . Mese attuale con mesi precedenti, livelli di personale aggregato per categorie, % di validazione delle voci che consentono di andare immediatamente a controllare eventuali dati incrongruenti. Inoltre Winstipe dispone di un modulo innovativo di simulazione dei conguagli.Il prodotto e' in grado in qualsiasi momento di elaborare la busta di dicembre (ovvero del mese di fine rapporto se precedente ), consentendo all'operatore di poter valutare gli eventuali correttori inseriti per garantire un trattamento  fiscale progressivo. Non ultimo si deve ricordare che Winstipe e' collegato alla contabilita' finanziaria e alla contabilita'  economico-patrimoniale (per gli Enti tenuti alla doppia contabilita'). Le scritture prima di essere passate per generare i mandati, le reversali  vengono verificare  evidenziando all'operatore la quadrature effettuate e garantendo l'assoluta rispondenza rispetto ai dati di bilancio



PRATICITA' :  Cosa rende il prodotto amichevole ovvero "user-friendly"

Alcune fasi di inserimento dati ed estrazione degli stessi sono state particolarmente curate per garantire un alto grado di  funzionalità. Il programma e' in grado di acquisire i dati oltre che dai vari formati ascii parametrizzati  da altre software.-house (e.g. inaz paghe ) ma anche da fogli excel definiti dall'utente senza alcun vincolo. E' inoltre possibile con semplici maschere di ricerca/filtro estrarre i dati nei formati piu' ricorrenti: ascii, xml, excel. Si e' voluto inoltre garantire la possibilità di visionare le informazioni tramite maschere video complete e articolate su diversi livelli:cedolini percipiente, voce e periodi per singolo percipiente, per Ente, per vari periodi.
PORTABILITA :  La procedura winstipe funziona anche in ambiente UNIX nella distribuzione  UBUNTU mantenendo INVARIATE tutte le caratteristiche (medesima componente GUI, ect.)